Cinema & Spettacolo — 18 dicembre 2014

Ci ha lasciato con la discrezione che l’ha sempre contraddistinta.

Stiamo parlando della nota attrice italiana Virna Lisi che si è spenta nella sua casa a Roma all’età di 78 anni.

Aveva scoperto solo un mese fa di avere un male incurabile.

Virna Lisi aveva iniziato la sua carriera cinematografica giovanissima all’età di 14 anni anche se i primi ruoli di un certo rilievo arrivano solo a metà degli anni cinquanta.
virnalisi1
Ricordiamo a tale proposito “Lo scapolo” con Alberto Sordi e lo storico sceneggiato televisivo “Ottocento” con il quale raggiunge la popolarità tanto desiderata.

Nel 1960 sposa l’allora Presidente della Roma Franco Pesci che sarà l’unico grande amore della sua vita scomparso poco tempo fa.

Un amore grande quello tra i due destinato a durare ben 53 anni senza mai nessuna indiscrezione o senza mai finire sulle riviste di Gossip.


La carriera di Virna Lisi è estremamente eclettica tanto da spaziare dal cinema alla TV e infine al teatro con grande disinvoltura.

Virna Lisi Addio! La signora del Cinema Italiano

La sua pellicola migliore resta senza dubbio “Signore e Signori” del 1966 con cui vinse la Palma d’Oro a Cannes.

A partire dalla metà degli anni Ottanta Virna Lisi propone alcune significative prove in sceneggiati televisivi

Ha continuato a lavorare praticamente fino all’ultimo se si considera che la sua ultima fiction “Madre aiutami” è del 2014.

 

Solo qualche mese fa in un’intervista all’ Arena condotta da Massimo Giletti, Virna Lisi era scoppiata in lacrime.

In quell’occasione ricordò a tutti il necrologio con cui aveva salutato il marito : “Quanto bene ti ho voluto. Mi manchi già tanto, per sempre Virna”.

E noi proprio con queste parole vogliamo dare l’ultimo saluto ad una delle più grandi attrici della storia del cinema italiano.

k13

Condividi

Sull'Autore:

Karen Benedetti
Karen Benedetti

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php