Politica — 18 Luglio 2014

Sembra incredibile eppure è tutto vero.

I giudici della seconda Corte di Appello di Milano hanno assolto Silvio Berlusconi per entrambi i capi di accusa : concussione e prostituzione minorile nel processo Ruby.

L’assoluzione è legata al fatto che non sussistono i capi di imputazione.

processo Ruby

Ricordiamo che  in primo grado l’ex premier era stato condannato a ben sette anni.

Un’assoluzione che va oltre ogni previsione come ha confessato subito dopo ai cronisti l’avvocato Franco Coppi. La sua prima preoccupazione- ha dichiarato- è stata quella di sollevare dallo stato di ansia la famiglia Berlusconi.

Silvio Berlusconi ha lasciato la Sacra Famiglia di Cesano Boscone senza dire una parola ; si è solo fermato a salutare la sua acclamata sostenitrice che ormai lo segue ovunque.

Dopo il primo processo Berlusconi aveva visto la sua carriera politica fortemente compromessa ed era stato costretto a prestare servizio nella struttura per anziani e disabili a Cesano Boscone.

I fatti non sussistono : assoluzione

Se la condanna per il processo Ruby fosse stata riconfermata Berlusconi avrebbe visto cadere l’indulto che gli era stato concesso durante il processo per i diritti tv e sommando le due condanne avrebbe dovuto scontare la pena ai domiciliari vista l’età avanzata.

Processo Ruby

Ma le cose sono andate diversamente.

E il senatore di FI Augusto Minzolini ha dichiarato : Finalmente giustizia. E’ la dimostrazione che ci sono dei giudici anche a Milano. Resta un problema su cui dovrebbero riflettere tutti in questo Paese “i danni che un processo, che non doveva neppure tenersi e una condanna di primo grado ingiusta hanno provocato all’uomo e al Paese”.

Profondamente commosso Berlusconi dopo la sentenza ha dichiarato che il percorso politico di Forza Italia non cambierà nell’interesse dell’Italia, della democrazia e della libertà.

Condividi

Sull'Autore:

Karen Benedetti
Karen Benedetti

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php