Politica — 07 Febbraio 2014

Un altro politico, o finto politico, sotto indagine, ma questa volta forse, per dei buoni propositi. Il politico in questione è Beppe Grillo e l’indagine è per “istigazione di militari a disobbedire alle leggi”, disciplinato dal Codice Penale all’art. 266 e che prevede una pena di reclusione che va dai 2 fino ad un massimo di 5 anni.

grillo indagato genova

Grillo istiga alla disobbedienza: indagato

L’indagine, aperta dalla procura di Genova, nasce da un esposto fatta dal parlamentare Fausto Raciti (Pd): nel mirino, una lettera scritta da Grillo ed indirizzata ai vertici di Polizia, Esercito e Carabinieri, con la richiesta di non schierarsi a favore di questa classe politica ormai corrotta. La lettera è del 10 dicembre, scritta mentre in Italia si agitava il popolo dei Forconi e per Raciti rappresenta a tutti gli effetti un’istigazione alla disubbedienza e quindi un reato. La lettera, in particolare, fa riferimento agli episodi avvenuti a Torino, Genova e Milano, dove alcuni agenti delle forze dell’ordine si sono tolti il casco: <<Alcuni agenti di Polizia e della Guardia di finanza a Torino si sono tolti il casco – scrisse Grillo – si sono fatti riconoscere, hanno guardato negli occhi i loro fratelli. È stato un grande gesto e spero che per loro non vi siano conseguenze disciplinari>>. Nella lettera scritta da Grillo è chiaro l’incitamento alle forze dell’ordine di non proteggere più la classe politica italiana. In tal senso, l’art 266 del Codice Penale così cita: <<chiunque istiga i militari a disobbedire alle leggi o a violare il giuramento dato o i doveri della disciplina militare o altri doveri inerenti al proprio stato, ovvero fa a militari l’apologia di fatti contrari alle leggi, al giuramento, alla disciplina o ad altri doveri militari, è punito, per ciò solo, se il fatto non costituisce un più grave delitto, con la reclusione da uno a tre anni>>

Condividi

Sull'Autore:

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php