Web & Hi Tech — 17 giugno 2015

Una nuova app viene lanciata da uno dei network più trafficati al mondo.

moments e facebook

 

 

 

 

 

Si tratta di Moments una app lanciata da Facebook che permette il riconoscimento facciale direttamente dalle foto.

Una vera e propria rivoluzione che appare come la risposta al servizio lanciato di recente da Google, il lapalissiano Foto.

Moments scansiona i rullini del telefono e aggancia i contatti via Messenger riuscendo a segnalare che sono presenti negli scatti di altri amici.

Questa app può tornare utile per eventi particolarmente importanti come cerimonie ma anche per eventi di minor spessore come una gita o un’uscita con gli amici.

Moments è per ora disponibile solo negli USA e per iPhone e dispositivi Android ma si pensa di estenderlo presto anche a tutti gli altri.

L’App Moments valorizza Messenger

Moments valorizza Messenger ma si scontra con il tanto discusso tema della privacy.

moments app

 

 

 

 

 

Proprio il riconoscimento facciale della nuova app è stato infatti oggetto di discussione più di un anno fa alla National Telecomunnications Information Administration anche se non si è giunti a nessun risultato concreto.

Nove gruppi USA sulla privacy hanno infatti scritto una lettera in cui annunciano l’abbandono della discussione per mancanza di progressi nonostante 12 incontri. “Come minimo le persone dovrebbero poter camminare in una strada pubblica senza timore che aziende di cui non hanno mai sentito parlare rilevino ogni loro movimento e li identifichino per nome”-hanno scritto-“Purtroppo non siamo stati in grado di ottenere un accordo neanche su questo”

Condividi

Sull'Autore:

Karen Benedetti
Karen Benedetti

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php