Comunicati — 27 agosto 2016

Continua il monitoraggio di Viabilità Italia sul traffico veicolare e ferroviario in questo ultimo fine settimana di agosto, tipicamente destinato ai rientri dalle vacanze estive, sia dalle località di villeggiatura italiane, sia da quelle dei Paesi confinanti.

Il traffico risulta intenso su gran parte della rete autostradale confermando le previsioni di giornata a bollino rosso per la circolazione sulla rete viaria nazionale.

L’intensità del traffico e la possibilità del formarsi di incolonnamenti di veicoli richiede un’ulteriore vigile attenzione a tenere comportamenti di guida molto prudenti e secondo le regole del codice della strada.

Si ricorda che dalle ore 8.00 e fino alle ore 16.00 odierne e dalle 7.00 alle 22.00 di domani domenica 28 agosto è in vigore il blocco alla circolazione fuori dai centri abitati per i veicoli superiori alle 7,5t.

Eccezioni a tale divieto di circolazione sono previste per tutti i mezzi pesanti che viaggiano, anche scarichi, a seguito di un’attivazione diretta da parte di un componente del Sistema Nazionale di Protezione civile in ragione dell’emergenza in atto connessa al terremoto dello scorso 24 agosto.

A tal proposito, si invitano tutti gli utenti ad evitare, per quanto possibile, di impegnare con i propri mezzi privati la viabilità intorno alle aree colpite dal sisma, al fine di agevolare il transito dei mezzi di soccorso e di Protezione Civile.

viabilità esodo 2016

SITUAZIONE DEL TRAFFICO AUTOSTRADALE

A1: in direzione nord, code a tratti tra Terre di Canossa – Campegine e Fidenza, tra Firenze Impruneta e bivio A1-Variante in direzione Nord, nonché, più a sud, tra Pontecorvo e Ceprano;

A3 Salerno-Reggio Calabria: da segnalare rallentamenti in via di smaltimento tra Battipaglia e Pontecagnano, n direzione nord, in seguito a un incidente – ora concluso – che ha coinvolto 3 veicoli causando 5 feriti.

A4: traffico molto intenso lungo l’intera tratta Trieste – Venezia con code all’ingresso della barriera di Trieste Lisert e code a tratti tra Villesse e San Giorgio di Nogaro, mentre più a ovest, rallentamenti tra Sommacampagna e Sirmione.

A9: coda tra Como Monte Olimpino e Chiasso per Attraversamento Dogana Svizzera in direzione confine di Stato, mentre in direzione opposta, coda in entrata alla barriera di Como Grandate;

A10: coda di 4 km tra Savona e Spotorno in direzione Francia e code a tratti tra Varazze e bivio A10/Fine Complanare Savona, mentre nella carreggiata opposta code a tratti tra Borghetto e Savona in Genova;

A12: code a tratti tra Collesalvetti e Rosignano marittimo;

A14: direzione nord – code a tratti tra Poggio Imperiale e Termoli, tra Val Vibrata e Fermo Porto San Giorgio, tra Riccione e Forlì e tra Castel San Pietro e Bologna fiera; mentre in direzione sud,

code a tratti tra Bologna Borgo Panigale e Faenza e tra Fermo Porto San Giorgio e Pedaso;

A22: in direzione sud, coda di 8 km tra Dogana del Brennero e Brennero, coda di circa 10km tra Carpi e bivio A22/A1 e rallentamenti con code tra Chiusa-Valgardena e Affi; in direzione nord, rallentamenti con code tra allacciamento A4 e Bolzano sud;

A23: 21km di coda in direzione sud tra bivio Udine Nord e interconnessione A23/A4. Per agevolare lo smaltimento della coda, è stato chiuso lo svincolo di immissione dal casello di Udine Sud verso appunto la A23 direzione sud. Sempre su tale arteria, ma in direzione nord, si segnalano 2 km di coda tra Pontebba e la barriera di Ugovizza.

A26: code tra Madone e Bivio A26/A10 in direzione di Genova;

A27: 3 km di coda tra Belluno e Bivio A27 /SS51 “Alemagna” per traffico intenso su viabilità ordinaria;

Al Traforo del Monte Bianco si segnala un’attesa di circa 30 minuti in direzione Italia, mentre nella direzione opposta circa 15 minuti di attesa.

Al porto di Messina si segnalano 2 ore di attesa per gli imbarchi in direzione di Villa San Giovanni (RC)

VIABILITA’ ORDINARIA

Rallentamenti in via di smaltimento sulla strada statale 106 “Jonica”,  in seguito a un incidente mortale- ora risolto – in località Villapiana Lido, in provincia di Cosenza.

Rallentamenti per traffico intenso si segnalano in Veneto sulla strada statale 14 “della Venezia Giulia”, sulla strada statale 51 “di Alemagna” e sulla strada statale 309 “Romea”.

In Toscana, sulla strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero” si segnala infine un tratto chiuso per una gara automobilistica tra La Lima e Abetone, in provincia di Pistoia, con deviazioni sul posto

PREVISIONI METEOROLOGICHE

Lo scenario meteo elaborato dal Centro funzionale centrale del Dipartimento della Protezione Civile  prevede per oggi, sabato 27 agosto, la prevalenza di un clima estivo su tutto il Paese ad eccezione dei settori alpini centro-occidentali dove si prevedono brevi temporali pomeridiani. Domenica 28 agosto brevi temporali pomeridiani interesseranno ancora i settori alpini centrali. Sulle altre zone il tempo sarà stabile e soleggiato. Lunedì 29 agosto si prevedono precipitazioni, anche temporalesche, sui settori alpini e prealpini con possibilità di locali sconfinamenti sulle limitrofe zone di pianura. Sul resto dell’Italia il tempo sarà stabile con temperature stazionarie.

CIRCOLAZIONE FERROVIARIA

Le Sale Operative centrali e territoriali di Trenitalia e di Rete Ferroviaria Italiana continuano il monitoraggio, senza soluzione di continuità, della circolazione ferroviaria.

La Protezione Aziendale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, in costante contatto con le Sale Operative di RFI e delle Imprese Ferroviarie, è presente nelle principali stazioni della rete nazionale per la gestione dei flussi di viaggiatori, nonché in linea per il monitoraggio delle criticità di security e a bordo treno per il supporto al personale viaggiante e ai passeggeri.

Inoltre FS Italiane e Polizia Ferroviaria hanno riproposto la campagna informativa “Stai Attento! Fai la differenza” per informare i viaggiatori sui comportamenti cautelativi da adottare per evitare furti e truffe a loro danno.

Massima attenzione anche sul fronte dell’informazione. Oltre che nelle stazioni, i viaggiatori potranno tenersi aggiornati sul traffico ferroviario e su ogni altra notizia utile consultando fsnews.it, il quotidiano online di FS Italiane, ascoltando FSNews Radio sul web e in oltre 400 stazioni, collegandosi a @fsnews_it, il profilo Twitter del Gruppo, o consultando viaggiatreno.it.

CONSIGLI ED INFORMAZIONI PER GLI AUTOMOBILISTI

Si invitano tutti i conducenti a partire solo dopo aver controllato l’efficienza del veicolo e le notizie sul traffico dell’itinerario prescelto.

Si raccomanda di evitare qualsiasi distrazione alla guida, soprattutto quella causata dall’utilizzo, vietato, dei cellulari. Si raccomanda di mantenere sempre idonea distanza di sicurezza dal veicolo che precede, di moderare la velocità, allacciare le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori, di assicurare i bambini con seggiolini ed adattatori. Fare soste frequenti, almeno ogni due ore di guida ininterrotta.

Si consiglia di prestare attenzione  al contenuto dei  Pannelli a Messaggio Variabile disponibili lungo la rete autostradale; per le informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il nuovo canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I. pagina 640 e seg; per l’autostrada A/3 “Salerno Reggio Calabria” è in funzione, per le informazioni sulla viabilità, il numero gratuito 800 290 092.

Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in “Apple store” ed in “Google play”. Gli utenti hanno poi a disposizione il numero unico 800.841.148  del servizio clienti per informazioni sull’intera rete Anas.

Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito –www.aiscat.it/estate2016.htm o sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali.

Condividi

Sull'Autore:

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php