Cronaca — 11 agosto 2015

Ancora una vittima legata alla discoteca, stavolta morta per un incidente dovuto alle piogge.

A Marina di Camerota, località del Salento in provincia di Salerno, presso la discoteca il Ciclope, una struttura molto nota nella zona per la caratteristica di essere ricavata all’interno di una montagna rocciosa a pochi metri dal mare, un ragazzo di di 27 anni, in vacanza è rimasto ucciso dalla caduta di un masso, staccatosi dalla roccia a causa della forte pioggia.

discoteca il ciclope


Mentre le analisi relative al decesso del ragazzo di 19 anni uscito dalla discoteca in Puglia hanno messo in evidenza la morte per cause naturali congenite (problema cardio-circolatorio) le discoteche sono ancora sotto i riflettori dei media e dell’oppinione pubblica, soprattutto per il caso della discoteca Cocoricò di Riccione e per il ritrovamento.

Il caso della ragazza di 16 anni trovata morta in spiaggia a Messina, sembra non essere legata a discoteche; si parla di possibile uso di droga, ma si attendono gli esami definitivi.

Condividi

Sull'Autore:

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php