Gossip — 15 Novembre 2013

Paolo Bonolis è nel mirino. A scatenare la bufera, una breve gag messa in scena dal conduttore televisivo nel programma preserale “Avanti un altro” in onda su Canale5, nella quale impersonifica un Filippino e pone al concorrente delle domande di economia domestica. Paolo Bonolis è ridico, la parrucca dai capelli neri gli dona proprio, ma la comunità filippina italiana è completamente indignata.

A sollevare le ire dei filippini residenti in Italia, l’inno nazionale che precede la trasformazione di Bonolis, considerato largamente inopportuno, così come la tempistica della gag, a pochi giorni dall’apocalisse che ha colpito le Filippine a causa di terremoti e tifoni. Del resto, l’imitazione del Filippino non è di certo soft, soprattutto perchè paragonato ad un uomo servile, un domestico schiavo dei ricchi italiani.

bonolis filippino

Bonolis Filippino

Bonolis indigna la Comunità Filippina

<<Io filippino vengo da Filippine faccio pulizie e faccio domande di economia domestica>> recita Paolo Bonolis prima di procedere con la conduzione del programma.

La polemica, oltre alla comunità filippina, ha coinvolto anche la rete. La pagina del programma, sulla quale sono stati condivisi i video della gag, è stata bombardata da una miriade di commenti negativi, sia da parte di filippini che da parte di italiani. Ora il consigliere aggiunto di Roma Capitale Romulo Sabio Salvador e la comunità filippina esigono le scuse pubbliche di Paolo Bonolis a tutta la popolazione filippina.

<<Quanto descritto ha particolarmente toccato la sensibilità della comunità Filippina che in questo momento delicato di lutto nazionale, a causa del tifone Haiyan, avrebbe bisogno di sostegno morale anziché di offese gratuite alla propria dignità>> commenta Salvador.

Condividi

Sull'Autore:

(0) Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php